‘LUI VOLEVA FA L’AMERICANO’… LO STARTUPPER …E INVECE…È NATO IN ITALÌ

Tra le domande che ultimamente mi stanno ponendo più frequentemente vi sono queste

” Robi ma te oltre a fare il consulente marketing e il sales/business developer, sei uno startupper o un imprenditore? E soprattutto come hai fatto con Abita-All-in a farla diventare da startup in meno di due anni (quando mediamente si parla di cinque anni di vita di una startup) ad oggi una saleup ovvero da early stage venture ad un impresa, anzi tre imprese innovative? E soprattutto senza rivolgerti ad incubatori o simili o finanziatori?

E allora ho deciso di scrivere le risposte anche qui

E inizio facendolo anch’io con delle domande.

Voi come definireste Elon Musk? Uno startupper o un imprenditore? E Che cosa intendete per startup? No,perché è un termine parecchio inflazionato ormai né, (come 360°, workshop, business coach, business model…etc…) ? E qual’è la differenza tra un imprenditore ed uno startupper?

Bene ! Fatte queste domande, che penso siano quelle che in moltissimi si chiedono , resto comunque sul tema e parlando di me e delle mie “startup”….vedo di partire con ordine…

Innanzitutto la definizione di startup che meglio accolgo è quella coniata da Steve Blank che definisce la startup come ‘un’organizzazione temporanea, che ha lo scopo di cercare un business model scalabile e ripetibile‘ e dove gli startupper sono definiti i fondatori delle startup.

Ora, nell’immaginario collettivo, questi sono spesso rappresentati come giovani nerd in felpa e ciabatte o almeno queste le immagini che ci ha consegnato la Silicon Valley e personaggi come Mark Zuckerberg e il suo film The social network ma questa rappresentazione, che resta solo per puro caso naturalmente idonea per descrivermi, per me rimane comunque’cinematografica’ … ma soprattutto non è facilmente replicabile in aree geografiche diverse dalla valle del silicio e specialmente in Italì né

Per essere startupper molti credono , e si preoccupano per primo,che sia fondamentale che la startup abbia accesso al capitale di rischio (venture capital, business angel, fondi seed, sia in fase di “search” del business model, che in fase di crescita) e a strutture (incubatori, acceleratori) che possano velocizzare i suoi processi.
Ma bisogna ricordare, statistiche alla mano, che sebbene tutte le startup abbiano l’ambizione di diventare grandi imprese, non tutte le imprese di successo sono state una startup.

Questo per dire che la maggior parte delle startup falliscono pur avendo ottenuto l’accesso al capitale ( ‘svendendosi’ tra l’altro agli incubatori) e tanti fondatori, per vari motivi (tra cui delusione e stress) si riconvertono in altre occupazioni, anche manageriali, entrando magari come dipendenti in altre aziende.

Quindi? Se dei capitali non ti interessi da subito , qual’è la Cosa che ‘ fa la differenza’? :

il MINDSET !!!

il mindset, qualcosa che tradotto in italiano come ‘mentalità’ non rende a sufficienza.

Bisogna avere il ‘mindset’ della sperimentazione e del rischio assoluto, del buttarsi a capofitto in imprese anche titaniche e che a volte, per la maggior parte delle persone, sono del tutto pazzesche o quanto meno azzardate. Lo startupper inside difficilmente si accontenta: da un fallimento si rialza subito e da una exit trae forza per una nuova avventura. A volte porta avanti diverse avventure contemporaneamente.
E nel frattempo trova compagni di viaggio, andando a sopperire a quella sua necessità che preoccupava all’inizio di trovare capitali per crescere velocemente e cerca co-founder che sposino l’idea e ne condividano, da imprenditori, i rischi.
Questo permette innanzitutto il fatto principale di non dover ‘cedere l’idea’ che specie per noi italiani è un punto radicato nella mentalità di chi ‘intraprende’…

To be continued…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...